12 gen 2019

NAPOLI | Al via il progetto di restyling del Lungomare


Assegnata la gara da 13,2 milioni di fondi europei, Poc Metro 2020, per la riqualificazione del lungomare Caracciolo. Sarà lo studio Discetti, in raggruppamento temporaneo con Tecno Inn, a dare un nuovo volto al lungomare partenopeo.

Adesso, dopo il controllo della regolarità dei documenti dell’impresa vincitrice, sarà firmato il contratto e entro 30 giorni gli aggiudicatari dovranno presentare il progetto esecutivo.

“Proseguono le azioni del Comune – dichiarano gli assessori Carmine Piscopo (Urbanistica) e Mario Calabrese (Infrastrutture) – per consolidare le scelte che hanno consentito, dal 2012 ad oggi, di trasformare il Lungomare di Napoli in un luogo di incontro, di passeggio, di tempo libero, di godimento delle bellezze naturali e degli eventi sportivi“.

I cantieri dovrebbero richiedere 9 mesi di lavoro e saranno divisi in 3 settori ognuno di 3 mesi:

  • piazza Vittoria-Borgo Marinari,
  • via Partenope-via Lucilio,
  • via Nazario Sauro. 

lungomare-partenope-lavori-6lwzeuazfoy96b6sq3ual8bwpnrpjj87bd941wsk2ic

Ecco i principali interventi che verranno realizzati:

  • Nuova pavimentazione in pietra lavica in sostituzione dell’asfalto, sia sulla strada che sui marciapiedi;
  • Verrà ampliato il marciapiede lato edifici per aumentare lo spazio ma regolamentando quello destinato a bar e ristoranti;
  • Sarà riprogettato l’arredo urbano tenendo conto delle indicazioni della Sovraintendenza e degli operatori;
  • Sarà ampliata a sistemata la pista ciclabile;
  • Saranno rivisti i sottoservizi del sistema di raccolta delle acque e impianti fognari;
  • Sarà riorganizzato e ampliato l’impianto di pubblica illuminazione anche con sistemi a risparmio energetico.

 


Lungomarerestylingstudio DiscettiTecno Inn


Lascia un Commento