21 dic 2018

GENOVA | “Al cinema con il bus” : accordo tra Amt e Circuito Cinema Genova


La cultura viaggia in bus. Dopo l’accordo con il teatro Carlo Felice e la Gog, ora è la volta del cinema: AMT e Circuito Cinema Genova hanno siglato una partnership per permettere ai genovesi, che sceglieranno una delle sale del Circuito, di tornare gratis la sera a casa con i mezzi pubblici.

Senza pensieri e senza doversi muovere con la macchina per raggiungere le sale.

«Cultura e mobilità sostenibile è un abbinamento che mi piace molto – commenta Stefano Balleari, vicesindaco e assessore alla Mobilità -. Con questo accordo tra Amt e Circuito Cinema i genovesi potranno godersi una pellicola di qualità in una delle sale del centro cittadino senza doversi preoccupare del parcheggio».

A partire da oggi, venerdì 21 dicembre, sarà possibile utilizzare la rete e i servizi AMT (tranne Volabus e Navebus) con il biglietto delle sale del Circuito Cinema e cioè Ariston, City, Corallo, Odeon, Sivori. La promozione vale per i film che iniziano dopo le ore 18.30 e il biglietto del cinema deve essere utilizzato nelle quattro ore successive dall’inizio dello spettacolo. In caso di verifica, sarà sufficiente esibire il biglietto del Circuito al personale di controllo AMT.

«Siamo partiti dal teatro e ora il cinema  – sottolinea  Marco Beltrami, amministratore unico Amt -. Il nostro obiettivo è facilitare una sinergia tra trasporto pubblico, cultura e divertimento. Vogliamo che i genovesi sappiano che a Genova si può uscire di sera per andare al cinema in centro, passare una bella serata e tornare a casa senza pagare il biglietto del bus».

«Credo che questa iniziativa rappresenti un’opportunità in più per i cittadini - spiega Barbara Grosso, assessore alla Cultura -  e per l’immagine di Genova, che si certifica come città fruibile in ogni ora della giornata e con una buona varietà di proposte di spettacoli».


Al cinema con il busamtCircuito Cinema Genova


Lascia un Commento