12 nov 2018

ROMA | In progetto nuova autostazione a Tiburtina


L’Assessorato alla Città in Movimento di Roma Capitale è al lavoro per realizzare una nuova autostazione dei pullman nell’area di Tiburtina: l’obiettivo è quello di mantenere un nodo di scambio strategico per la città.

Provvisorio lo spostamento ad Anagnina dei bus delle linee da e per le altre città

“Voglio rassicurare i tanti pendolari che ogni giorno si recano a Roma per lavoro: è chiaro che non rinunciamo a Tiburtina, vogliamo recuperare nel più breve tempo possibile l’area del piazzale est di proprietà di Roma Capitale. La scelta di Anagnina è provvisoria, ma sarà comunque occasione per creare un altro nodo di scambio strategico per la nostra città. L’iter permetterà un servizio migliore e più funzionale e soprattutto metteremo fine a una situazione controversa. Siamo sempre aperti al confronto con cittadini e istituzioni per spiegare il percorso intrapreso, nel solco della legalità e della trasparenza”, così in una nota l’assessora alla Città in Movimento, Linda Meleo.

“La nostra”, continua l’assessora Linda Meleo,è stata una scelta di legalità. Ricordo ancora una volta che Tibus occupa gli attuali spazi dell’autostazione Tiburtina in modo abusivo da marzo del 2016. Come amministrazione, invece, di procedere all’ennesima proroga abbiamo posto fine alla ‘surreale’ concessione sottoscritta nel 1999”.

“Entro fine anno il Dipartimento Sviluppo infrastrutture e manutenzione urbana (Simu) bandirà la gara per l’esecuzione dei lavori della stazione Anagnina, operazioni che inizieranno dal 2019. Sottolineo comunque che Anagnina garantisce anche un collegamento diretto con la linea A della metropolitana fino al centro città e può quindi divenire un importante snodo strategico per chi arriva a Roma dalla direttrice sud”, conclude.


autostazioneRoma CapitaleTiburtina


Lascia un Commento