23 ott 2018

AEROPORTO GENOVA | La corsa non si ferma, l’estate del Colombo si chiude con un nuovo record


Un nuovo traguardo per l’Aeroporto di Genova: con 174.316 passeggeri, infatti, settembre è stato il mese con più traffico nella storia dello scalo ligure.

Un risultato merito di una crescita del 30,1% rispetto allo stesso mese del 2017. Ad aumentare sono stati anche i movimenti degli aeromobili da e per il Cristoforo Colombo, che hanno segnato un incremento del 29%.

Ancora particolarmente positivi i dati dei voli internazionali, con i passeggeri saliti del 54,7%, mentre i voli nazionali hanno visto un +4,7% di passeggeri rispetto a settembre 2017.

Giovedì 6 settembre l’Aeroporto di Genova ha anche tagliato il traguardo del milionesimo passeggero, con oltre un mese di anticipo rispetto allo scorso anno (nel 2017 il milionesimo passeggero aveva volato il 9 ottobre).

Un andamento, quello di settembre, anche migliore del mese di agosto, quando l’Aeroporto di Genova aveva registrato il +26,6% di passeggeri e il +24,8% di movimenti.

I risultati di settembre consolidano la crescita da inizio 2018: dal 1° gennaio al 30 settembre, infatti, il numero di passeggeri è cresciuto del 18,3% rispetto allo stesso periodo del 2017 (+34,2% per i soli passeggeri dei voli internazionali), mentre i movimenti di aeromobili sono aumentati del 17,1%. Tutti i vettori di linea registrano miglioramenti nei coefficienti di riempimento o nel numero di passeggeri.

Anche il segmento charter ha dato un contributo importante alla crescita, in particolare nel mese di settembre e nonostante le difficoltà nella viabilità cittadina che hanno anche determinato una maggiore presenza di passeggeri e accompagnatori, sempre più spesso in aeroporto in anticipo rispetto all’ora di partenza dei voli. Da inizio anno i voli charter, prevalentemente incoming, hanno registrato movimenti in crescita del 115,4% e passeggeri in aumento del 73,6%.


aeroporto genovamovimenti degli aeromobilitraffico passeggerivoli internazionali


Lascia un Commento