20 ott 2018

MILANO | Sabato 27 apre ufficialmente la Biblioteca degli Alberi


Sabato 27 ottobre apre ufficialmente la Biblioteca degli Alberi, il nuovo parco pubblico di Milano realizzato da Coima nell’ambito del progetto urbanistico Porta Nuova. 

Anello di congiunzione fra gli spazi pubblici, le infrastrutture e le architetture dei quartieri circostanti, il parco collega Piazza Gae Aulenti al quartiere Isola, alla sopraelevata su Via Melchiorre Gioia, alla promenade verde di Varesine e al giardino di via de Castillia. 

Il progetto del parco è stato approvato il 20 luglio 2004, attraverso un concorso noto come “Concorso internazionale di progettazione Giardini di Porta Nuova – area Garibaldi Repubblica“, vinto dallo studio di progettazione e design Inside-Outside con il progetto “La biblioteca degli alberi”. 

Il giardino ospita 3 tipologie di alberature (Frassinus Excelsior, Populos Nigra Italica, Carpinus Betulus), 44 alberi ed è attrezzato con giochi per i bambini e pavimentazione in gomma antitrauma.

L’area è dedicata particolarmente alle famiglie, all’incontro, agli anziani. Le pavimentazioni sono in calcestre per le zone più ampie e in blocchi o lastre di pietra calcarea a spacco naturale per le zone attrezzate.

Con i suoi quasi 10 ettari di estensione sarà il terzo parco pubblico più grande del centro di Milano.

Il costo del parco si aggira sui 14 milioni di euro.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Biblioteca degli AlberiInside-Outside


Lascia un Commento