17 ott 2018

MESSINA | La mobilità urbana sulla via Garibaldi


Il vicesindaco e assessore alla Mobilità Urbana Salvatore Mondello ha incontrato oggi pomeriggio a Palazzo Zanca una delegazione dell’Associazione “Le Vetrine” di via Garibaldi rappresentata dal presidente Lillo Valvieri e da altri iscritti.

Tema dell’incontro è stata la mobilità urbana sulla via Garibaldi anche in relazione alla realizzazione di progetti proposti dalla medesima Associazione.

“La nostra Amministrazione comunale, da quando è al governo della città, – ha evidenziato il vicesindaco Mondello – si sta caratterizzando per pragmaticità. Da tutti gli interventi come questo nascono sempre cose importanti per la città; si tratta di incontri utili per la crescita propositiva e costruttiva di Messina, che cresce attraverso i suoi cittadini. Siamo sempre lieti di accogliere i suggerimenti per costruire insieme Messina. Per quanto riguarda le tempistiche, ho avuto modo di esprimere in maniera chiara che qualsiasi ragionamento fa parte di una strategia complessiva ed è necessario leggere la città nel suo complesso e non solo in una microparte. Varati i 13 bus elettrici che attraverseranno principalmente la via Garibaldi, tutta la via sarà oggetto di una rivisitazione generale dal punto di vista della mobilità. La bellezza di Messina deve essere un elemento imprescindibile per cercare di far arrivare in città quante più persone possibili, soprattutto per farle vivere di gradevolezza e non di degrado come siamo stati abituati in questi anni. Ben vengano tutti gli interventi ed i progetti utili all’abbellimento di Messina. Chiaramente il tutto va sempre e comunque realizzato attraverso regole condivise che fanno della città un unicum ed all’interno di una strategia complessiva”.


Le VetrineMobilità urbanavia Garibaldi


Lascia un Commento