10 ott 2018

ROMA METRO C | Aggiornamento dei cantieri


Roma metropolitane ci informa, attraverso il suo inserto, sullo stato di avanzamento della nuova tratta T3: San Giovanni – Fori Imperiali della metro C

  • Stazione Fori Imperiali: nell’area del cantiere lato clivo d’Acilio è in corso lo scavo di ribasso fino alla quota intradosso del solaio di copertura della stazione e prosegue la realizzazione del cordolo sulla testa dei diaframmi perimetrali. Parallelamente è in corso, nella stessa area, la realizzazione del solaio di copertura della stazione. Nell’area opposta, lato clivo di Venere, è stato ultimato il solaio di copertura di prima fase del cunicolo che collegherà la nuova stazione della Linea C alla stazione Colosseo della Linea B ed è stato completato il pozzo per la realizzazione degli interventi di compensation grouting a presidio della stazione Colosseo nelle fasi di sottoattraversamento delle gallerie TBM. È in corso di realizzazione, infine, la paratia circolare di micropali a perimetro del pozzo Colosseo.
Cantiere Fori Imperiali

Cantiere Fori Imperiali

  • Monitoraggio monumenti ed edifici storici: proseguono le attività di monitoraggio dei monumenti ed edifici storici potenzialmente interferiti dai lavori della tratta in esame, tra i quali figurano: Colosseo, muro del Muñoz, Tempio di Venere e Roma, Chiesa di San Tommaso in Formis, Villa e Villino Rivaldi, Scuola Vittorino da Feltre, Mura Aureliane a Porta Asinaria e Porta Metronia, Pilone dell’Acquedotto Celimontano, Basilica di Massenzio, Acquedotto Celimontano, Cloaca Maxima.
  • Colonnacce del Foro di Nerva: sono in corso le opere di cantierizzazione ed è in fase di completamento il montaggio dei sistemi di salvaguardia del monumento.
  • Cloaca Maxima: a consegna avvenuta delle aree di cantiere, sono iniziate le opere in progetto finalizzate alla salvaguardia della condotta fognaria, con le attività inerenti al by-pass della cloaca e agli allestimenti correlati alle prescrizioni sulla sicurezza.
  • Pozzo 3.2 (piazza Celimontana): terminato lo scavo di ribasso del pozzo fino alla profondità di circa 44 m da piano campagna, è in corso la posa in opera dell’impermeabilizzazione delle fodere da quota -7,00 m slm a quota +1,75 m slm.
Cantiere Pozzo 3.2 Celimontana

Cantiere Pozzo 3.2 Celimontana

  • Pilone dell’Acquedotto Celimontano (via della Navicella): sul pilone, oggetto di specifici interventi di messa in sicurezza, proseguono le sole attività di monitoraggio.
  • Chiesa di Santo Stefano Rotondo: continuano le attività di consolidamento dell’ambulacro, gli interventi di salvaguardia del tamburo della chiesa, nonché i lavori di protezione provvisoria delle pareti affrescate. Sono terminate, nel frattempo, le opere di consolidamento del muro perimetrale esterno.
  • Chiesa di Santa Maria in Domnica: terminata la posa delle strutture lignee delle navate all’interno della chiesa, è in fase di completamento la posa delle analoghe strutture previste per il portico esterno antistante la chiesa.
  • Pozzo compensation grouting a Porta Metronia: proseguono le perforazioni per l’intervento compensation grouting previsto a salvaguardia delle Mura Aureliane a Porta Metronia durante lo scavo delle gallerie.
  • Stazione Amba Aradam/Ipponio: all’interno della stazione sono terminati gli scavi archeologici sotto la supervisione della Soprintendenza archeologica, a meno del pozzo arcaico, il cui scavo inizierà nei prossimi giorni. Nella zona della stazione lato San Giovanni sono entrate le due TBM e sono state realizzate le paratie di micropali immediatamente antistanti, a protezione dello scavo di ribasso propedeutico ai lavori necessari per la traslazione delle due TBM all’interno della stazione. Nella zona della stazione lato Colosseo è stato realizzato lo scavo fino a quota 3,80 slm. È in corso l’allestimento delle attrezzature per i consolidamenti del tampone di testata. È stata completata la realizzazione del solaio tecnico a quota 19,03 slm ed è in corso la realizzazione del solaio mezzanino a quota 13,51 slm. Man mano che si prosegue con lo scavo, viene infine realizzata l’impermeabilizzazione dei diaframmi.
Cantiere Stazione Amba Aradam

Cantiere Stazione Amba Aradam

  • Pozzo 3.3 (giardini di via Sannio): all’interno del cantiere sono in corso le attività di smontaggio di tutti gli apparati a servizio delle due TBM che hanno eseguito lo scavo delle gallerie della sub-tratta pozzo 3.3 – stazione Amba Aradam/Ipponio. Sono in via di completamento i consolidamenti radiali delle due gallerie microtunneling comprese tra il pozzo e la stazione San Giovanni. La realizzazione delle fodere perimetrali del 2° livello tecnico è al momento sospesa per evitare interferenze con le lavorazioni di smantellamento degli impianti a servizio delle due TBM.
Cantiere Pozzo 3,3

Cantiere Pozzo 3,3

  • Gallerie di linea tratta pozzo 3.3 – stazione Amba Aradam/Ipponio: sono state realizzate entrambe le gallerie della sub-tratta. La TBM S-410 binario dispari è partita il 12 marzo 2018 ed è entrata all’interno della stazione Amba Aradam il 26 giugno 2018, dopo la posa di 268 anelli in c.a.. La TBM S-409 binario pari è partita l’8 giugno ed è entrata all’interno della stazione Amba Aradam il 3 agosto 2018, dopo la posa di 274 anelli in c.a.. Al momento entrambe le TBM sono ferme in attesa della realizzazione della soletta di fondo necessaria all’attraversamento a vuoto della stazione. Prima, seconda e terza fase funzionale: Monte Compatri/Pantano – San Giovanni  Restano da completare alcune attività residuali che non influiscono sullo svolgimento dell’esercizio in corso

linea CRoma CapitaleRoma metropolitane


Lascia un Commento