16 set 2018

Per la Corte di Giustizia della Ue l’auto va assicurata anche se ferma in garage


La Corte di Giustizia della Ue, in una sentenza ha stabilito che un veicolo che non sia stato ritirato ufficialmente dalla circolazione e che sia idoneo a circolare deve essere coperto da un’assicurazione della responsabilità civile autoveicoli anche se il suo proprietario, non avendo più intenzione di guidarlo, ha scelto di lasciarlo stazionato su un terreno privato.

La decisione arriva dopo il caso di una signora che, non avendo più intenzione di utilizzare la propria autovettura, l’aveva lasciata in giardino senza rinnovare la propria assicurazione.

Il figlio, però, a sua insaputa, aveva utilizzato il veicolo causando un incidente mortale coinvolgendo altri due passeggeri dell’altra vettura.

I parenti delle vittime, per il risarcimento, si rivolsero al fondo di garanzia automobilistica che li indennizzò con circa 500mila euro. A sua volta il Fondo di garanzia si rivolse alla signora che non aveva l’auto assicurata.

La donna fece opposizione non ritenendosi responsabile dell’incidente, opposizione respinta dalla  Corte motivandola con il fatto che  l’assicurazione è sempre obbligatoria per i veicoli immatricolati in uno Stato membro e idonei a circolare.


assicurazioneCorte di Giustizia Ueresponsabilità civile


Lascia un Commento