13 set 2018

Cresce del 3,3% il traffico di passeggeri negli aeroporti italiani nel mese di luglio


Assaeroporti rende noti i dati del traffico degli aeroporti italiani relativo al mese di luglio. Sono 19.757.365 i passeggeri transitati a luglio negli aeroporti italiani con una crescita del 3,3% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.


Nelle prime dieci posizioni, riferite al mese di Luglio 2018, l’aeroporto di Catania fa registrare numeri da record posizionandosi al 5° posto dopo l’aeroporto di Venezia scavalcando l’aeroporto di Milano Linate e l’aeroporto di Napoli. L’aeroporto che è cresciuto di più è quello di Palermo con una crescita del 13,7%, mentre l’aeroporto di Milano Linate segna ancora una crescita negativa del -5,0%. seguito dall’aeroporto di Roma Ciampino con una crescita negativa del -0,8%

Ecco nel dettaglio il movimento passeggeri dei dieci aeroporti italiani riferito al mese di luglio:

  1. Fiumicino (Roma) con 4.432.641 passeggeri in transito e una crescita del 3,6%
  2. Malpensa (Varese) con 2.521.377 passeggeri in transito e una crescita del 9,6%
  3. Orio al Serio (Bergamo) con 1.269.721 passeggeri in transito e una crescita del 1,3%
  4. Tessera (Venezia) con 1.252.641 passeggeri in transito e una crescita del 7,6%
  5. Fontanarossa (Catania) con 1.081.587 passeggeri in transito e una crescita del 6,8%
  6. Capodichino (Napoli) con 1.053.106 passeggeri in transito e una crescita del 5,2%
  7. Linate (Milano) con 903.744 passeggeri in transito e una crescita negativa del -5,0%
  8. Borgo Panigale (Bologna) con 845.234 passeggeri in transito e una crescita del 0,9%
  9. Punta Raisi (Palermo) con 724.616 passeggeri in transito e una crescita del 13,7%
  10. Ciampino (Roma) con 516.288 passeggeri in transito e una crescita negativa del -0,8%

Nei primi sette mesi del 2018 il traffico complessivo negli aeroporti italiani è stato di 105.095.507 passeggeri  con una crescita complessiva del 5,4%

Considerando le prime dieci posizioni, riferite ai sette mesi del 2018, l’aeroporto di Napoli fa registrare ancora numeri da record con una crescita del 20,5%, seguito dall’aeroporto di Palermo con una crescita del 16,2%, ma è l’aeroporto di Catania Fontanarossa che fa un balzo in avanti riprendendosi il primato del principale scalo del Sud.

Negative sono invece le crescite degli aeroporti di Milano Linate, con un -2,9%, e  dell’aeroporto di Roma Ciampino con in - 1,7%.

Ecco nel dettaglio il movimento passeggeri dei dieci aeroporti italiani riferito ai primi sette mesi del 2018

  1. Fiumicino (Roma) con 24.542.941 passeggeri in transito e una crescita del 4,5%
  2. Malpensa (Varese) con 13.910.860 passeggeri in transito e una crescita del 10,8%
  3. Orio al Serio (Bergamo) con 7.428.797 passeggeri in transito e una crescita del 4,9%
  4. Tessera (Venezia) con 6.216.190 passeggeri in transito e una crescita del 7,5%
  5. Fontanarossa (Catania) con 5.539.928 passeggeri in transito e una crescita del 8,5%
  6. Capodichino (Napoli) con 5.528.502 passeggeri in transito e una crescita del 20,5%
  7. Linate (Milano) con 5.390.984 passeggeri in transito e una crescita negativa del -3,2%
  8. Borgo Panigale (Bologna) con 4.875.183 passeggeri in transito e una crescita del 4,5%
  9. Punta Raisi (Palermo) con 3.693.131 passeggeri in transito e una crescita del 16,2%
  10. Ciampino (Roma) con 3.394.977 passeggeri in transito e una crescita negativa del -1,5%

.


assaeroportidati del traffico


Lascia un Commento