25 ago 2018

PORTO OLBIA | Ennesimo sequestro di sabbia e conchiglie prelevata dalle spiagge isolane


Ennesimo sequestro di sabbia nei porti sardi. Questo pomeriggio, intorno alle 14.30, al porto di Olbia – Isola Bianca, gli agenti della Security dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna, nel corso dei controlli di routine sui mezzi in imbarco, hanno fermato e segnalato alle autorità competenti – in questo caso la Capitaneria di Porto – due turisti romani sulla trentina che avevano con loro della sabbia prelevata dalle spiagge isolane.

In particolare, nel corso del controllo del mezzo al seguito, in partenza a Livorno per le 15.45, sono state rinvenute tre bottiglie piene (per oltre quattro chili di contenuto) e tre bustine di conchiglie, refurtiva, la cui provenienza, questa volta, non era stata catalogata. Quello odierno è l’ennesimo sequestro di sabbia avvenuto negli scali dell’Isola al momento dell’imbarco.

I turisti che portano via i souvenir proibiti rischiano una multa da tremila euro.

Un fenomeno in costante crescita contro il quale gli agenti della security da anni prestano la massima attenzione e accuratezza nei controlli.


conchigliePORTO OLBIAsabbia


Lascia un Commento