10 ago 2018

Sciopero Ryanair, cancellati 400 voli, a terra 55mila passeggeri


Disagi per circa 55 mila passeggeri si stanno verificando a causa dello sciopero di 24 ore dei piloti Ryanair di 5 Paesi europei, Belgio, Svezia, Irlanda, Germania e Olanda

Nel complessivo sono stati cancellati 400 voli, un sesto dei 2.400 previsti e i maggiori disagi si stanno verificando per i passeggeri in partenza dagli aeroporti tedeschi, dove sono stati cancellati 250 voli.

Il piloti chiedono nuovi contratti con aumenti retribuzioni e migliori condizioni d’impiego dopo che la compagnia ha riconosciuto le organizzazioni dei piloti circa da un anno.

“Siamo estremamente dispiaciuti per i passeggeri che saranno colpiti. La responsabilità è del management di Ryanair – ha detto il presidente del sindacato tedesco Cockpit, Martin Locher – non vediamo da parte di Ryanair la volontà di impegnarsi in una vera contrattazione salariale”.


ryanairscioperovoli cancellati


Lascia un Commento