24 giu 2018

ROMA | Da lunedi parte la sperimentazione dei tornelli sulla linea 62 dell’ATAC


Roma sperimenta il “modello Londra” introducendo i tornelli in entrata sugli autobus dell’ATAC e con ingresso esclusivamente dalla porta anteriore.

La sperimentazione è già partita un paio di settimane fa sulla linea periferica 669 e successivamente sulla navetta 51.

Da lunedì la sperimentazione passa sulla linea 62 che dalla Stazione Tiburtina porta fino a Castel Sant’Angelo, un percorso con grande affluenza per verificare la risposta dell’utenza. In sintesi grazie a questa novità, introdotta da Atac, chi non ha il biglietto non può salire a bordo. 

In questa fase ci sarà solo una la vettura dotata di tornello e, ad ogni fermata verrà aperta prima la porta anteriore e, dopo l’ingresso dei passeggeri, aprirà la porta posteriore per far scendere i passeggeri che avevano prenotato la fermata.

Alla fine della sperimentazione si capirà se l’introduzione del tornello abbia azzerato l’evasione e in che modo la procedura non rallenti eccessivamente la marcia della linea.


atacmodello Londraromatornelli


Lascia un Commento