01 feb 2018

Etihad Airways introduce una nuova politica sui bagagli 


A partire dal 31 gennaio 2018 Etihad Airways applica alcune modifiche alla franchigia bagaglio globale.

La franchigia per tutti i mercati, esclusi gli Stati Uniti e il Canada, è ora basata sul peso totale anziché sul numero di borse registrate.

Il vicepresidente esecutivo di Etihad Airways, Mohammad Al Bulooki, ha dichiarato:

“In linea con le best practice globali e le tendenze del mercato, Etihad Airways ha sviluppato una politica sui bagagli che meglio si adatta alle diverse esigenze dei nostri clienti in tutto il mondo. Il passaggio a una politica basata sul peso piuttosto che sul numero di borse semplifica il nostro sistema di indennità e offre maggiore praticità e vantaggi per il cliente, migliorando nel contempo l’esperienza di viaggio. “

Con il passaggio a una politica del bagaglio basata sul peso, la maggior parte dei mercati avrà diritto a 23 kg di bagaglio registrato sulle tariffe Economy Deal, 30 kg sulle tariffe Economy Saver e Classic e 35 kg sulle tariffe Economy Flex.

I clienti in tutte le categorie tariffarie della Business Class hanno diritto a 40 kg, mentre i clienti di prima classe godono di una franchigia di 50 kg. Gli ospiti del Residence a bordo della flotta Airbus A380 di punta di Etihad Airways hanno una franchigia di quattro bagagli da 32 kg ciascuno.

Le eccezioni si applicano ai mercati selezionati. Per i dettagli completi visitare https://www.etihad.com/en/before-you-fly/baggage-information/allowances/

I soci Etihad Guest Silver, Gold e Platinum continueranno a ricevere una franchigia bagaglio in eccesso di 32 kg su rotte statunitensi e canadesi e 20 kg per i membri Platinum, 15 kg per i membri Gold e 10 kg per i membri Silver su tutte le altre rotte.


Etihad Airwaysfranchigiapolitica sui bagagli


Lascia un Commento