16 gen 2018

La CMC di Ravenna stabilisce un nuovo record con la TBM Yasmina


La TBM Yasmina, la talpa dell’impresa CMC di Ravenna che sta scavando in Libano nell’ambito della realizzazione di tre gallerie con sifone in zona collinare e di condotte interrate in zona urbana per l’alimentazione idrica di Beirut, ha stabilito un record mondiale di scavo con 90,10 metri di scavo in un giorno. Questo risultato ha infranto tutti i record precedenti di quantità di percorso scavato in un giorno solo.

Il progetto, finanziato dalla Banca Mondiale per migliorare l’approvvigionamento di acqua potabile nella regione di Greater Beirut, prevede la costruzione di gallerie che si estendono per circa 24 chilometri. La realizzazione è stata affidata dal Consiglio per lo sviluppo e Ricostruzione, Beirut (Libano) alla CMC di Ravenna nel 2014.  

Il progetto prevede due fasi principali: gallerie nell’area collinare e condotte sotterranee nell’area urbana. I tunnel (chiamati Drive 1, 2 3) saranno scavati da due Tunnel Boring Machines (TBM). Le due TBM per pinze useranno le forze di roccia tra 50-170 MPa.

La TBM Yasmina, lanciata l’11.09.2016, ha già scavato oltre 4,5 km del Drive 2 (10,37 km).

2nd illustration

 


CmcGreater Beirutmobilita.orgrecordTBM Yasmina


Lascia un Commento