08 mag 2017

In arrivo l’auto volante firmata AeroMobil


Il sogno di un’auto volante è quasi realtà: Aeromobil presenta il suo ibrido fra un’automobile e un aereo.


Da anni ormai si parla di un futuro con auto volanti che occuperanno i cieli invece delle nostre strade, e con la slovacca Aeromobil questo sogno comincia a farsi più concreto.

Durante il Top Marques di Monaco, che si è svolto dal 20 al 23 aprile, Aeromobil ha mostrato il suo progetto: un veicolo nato dall’incrocio fra un aereo privato e un automobile. Una presentazione che si è accompagnata anche all’affermazione che già dalla fine del 2017  sarà possibile prenotare la Flying Car.

Con una costo ipotizzato fra i 200-300mila euro, sarà possibile avere la prima macchina volante, capace di passare da auto ad aereo grazie alle sue ali ripiegabili, con un’autonomia di 700 km in volo e di 875 km su strada, mentre la velocità massima nelle due versioni è di 200 km/h e di 160 km/h rispettivamente.

 

 

«AeroMobil è un aereo completamente integrato e un’auto a quattro ruote perfettamente funzionante, alimentata da propulsione ibrida» spiega l’azienda. «Il suo obiettivo è far diventare molto più efficiente e rispettosa dell’ambiente il trasporto personale, consentendo di viaggiare da porta a porta su medie distanze e in aree prive di infrastrutture stradali (o con infrastrutture carenti) in tempi molto più ridotti»*

Fonte: Zeusnews.it

 


aeromobilauto futuroauto volanteautomobilefuturomacchina volantetecnologia


Lascia un Commento