29 mar 2017

“Road Safety”, conferenza per la sicurezza stradale nei paesi europei


E’ in corso a Malta il vertice dei Ministri europei dei trasporti su Road Safety. I temi trattati sono la sicurezza stradale e il trasporto marittimo. Oltre al Ministro Delrio, alla conferenza partecipa anche la Commissaria europea Violeta Bulc.

Recenti statistiche a livello dell’UE per la sicurezza stradale hanno dimostrato che per il secondo anno consecutivo, il numero di vittime sulle strade europee non è migliorato. L’impegno è raggiungere l’obiettivo di dimezzare il numero di vittime della strada entro il 2020.

Questa conferenza, che riunisce i ministri e le parti interessate, è l’occasione per discutere lo stato di avanzamento nella sicurezza stradale, e la strada da seguire per ridurre il numero di morti per incidenti stradali e lesioni gravi. I partecipanti avranno l’opportunità di condividere le loro conoscenze, scambiarsi  proposte e discutere i modi per continuare a migliorare la sicurezza delle strade europee.
Le probabilità di essere ucciso in un incidente variano da uno Stato membro all’altro. Anche se il divario si restringe ogni anno, coloro che vivono negli Stati membri della comunità europea hanno la probabilità tre volte maggiore di essere ucciso sulla strada rispetto a quelli che vivono nei paesi più poveri.

roadsafety_2016_infographic

Il 2016 è stata anche la prima volta che la Commissione ha pubblicato i dati su gravi incidenti stradali sulla base di una nuova definizione comunitaria composta da 16 Stati membri che rappresentano l’80% della popolazione dell’UE.

Sulla base di questi dati, la Commissione ha riferito  che 135.000 persone, soprattutto tra gli utenti più deboli come pedoni, ciclisti e motociclisti. sono rimaste gravemente ferite in tutta l’UE.

Ci sarà anche l’occasione per visitare stand informativi e mostre in cui le organizzazioni di sicurezza stradale presenteranno il loro lavoro.

Questo il link per seguire la conferenza in webstreaming .


Conferenza per la sicurezza stradalemaltaRoad Safetysicurezza stradale


Lascia un Commento