17 feb 2017

Il super treno proiettile inglese verrà prodotto a Pistoia


Dopo il treno a levitazione magnetica low cost in progettazione a Pisa, arriva una nuova importante tappa per l’ingegneria italiana (e per la Toscana nello specifico): i nuovi treni proiettile destinati alle ferrovie inglesi del Devon e della Cornovaglia saranno realizzati in Italia, e precisamente negli stabilimenti Hitachi Rail Italy di Pistoia.

Una super appalto che prevede la realizzazione di 33 nuove vetture, di cui 20 a cinque casse e 13 a nove casse.

Il lotto complessivo prevede la realizzazione di 93 vetture. Oltre le 33 prodotte in Italia, 3 verranno realizzate in Giappone e la restante parte in Inghilterra, dove a breve verrà messa in funzione la prima vettura già realizzata.

La tecnologia sfruttata è quella dei treni proiettile giapponese, già collaudata e garanzia di affidabilità. I passeggeri godranno di maggiori posti a sedere, svariati comfort e minori tempi di percorrenza.

I nuovi treni saranno a trazione ibrida, sia diesel che elettrica, così da poter essere utilizzati anche sulle linee ancora in fase di ammodernamento.

La tecnologia a bordo prevede l’utilizzo di schermi per informazioni in tempo reale e per la prenotazione dei posti a sedere.


ansaldobredacornovagliadevonferrovie inglesigreat westernhitachihitachi rail italypistoiatreno proiettile

Un commento per “Il super treno proiettile inglese verrà prodotto a Pistoia
  • Binario 18
    18 feb 2017 alle 1:32

    Qui in Sicilia circolano solo i treni supposta, nel senso che quando aspetti che arriva , la prendi in quel posto!


Lascia un Commento