02 nov 2016

Il primo treno a idrogeno del mondo correrà in Germania dal 2017


La Germania sarà il primo Paese al mondo ad inaugurare un treno passeggeri a idrogeno e a emissioni zero. Si chiamerà Coradia iLint ed è stato progettato, in soli due anni, dalla società francese Alstom. Entrerà in servizio sui binari della linea Buxtehude-Bremervörde-Bremerhaven-Cuxhaven, in Bassa Sassonia, già a partire da dicembre 2017.

Nel cuore di Coradia iLint c’è la tecnologia ‘hydrail, una combinazione di fuel cell a idrogeno, batterie e sistemi di stoccaggio in sostituzione al diesel power pack che permette una resa equivalente a quella dell’unità elettrica multipla.

Sul tetto saranno posizionate delle celle a combustibile a idrogeno, ed inoltre saranno collocati dei punti di rifornimento lungo le linee ferroviarie, senza alcun bisogno di ulteriori interventi infrastrutturali o adeguamenti delle linee. Le sue uniche emissioni saranno vapore e acqua di condensa.

Con un pieno, afferma la società, la nuova locomotiva potrà percorrere tra i 600 e gli 800 chilometri, raggiungendo una velocità massima di 140 km / h.

Ancora non si conoscono i costi di questo nuovo treno ma secondo Die Welt  dovrebbero essere sensibilmente più alti rispetto ai treni tradizionali.

Sarà comunque una straordinaria alternativa eco-friendly ai treni diesel ancora utilizzati in tutta la Germania, che sta suscitando l’interesse  di altri Länder come il Baden-Württemberg, l’Hessen e il Nordrhein-Westfalen, ma anche paesi come l’Olanda, la Danimarca e la Norvegia. 

In Italia ci potrebbero essere interessanti possibilità di sviluppo considerando che ancora migliaia di chilometri di tratte non sono elettrificate ed il treno ad idrogeno potrebbe essere una valida alternativa al diesel.


emissioni zerogermaniatrenotreno a idrogenotreno ad acqua


Lascia un Commento