25 mag 2016

FOTO| Una voragine di 200 metri lungo l’Arno lascia mezza Firenze senz’acqua


E’ accaduto questa mattina.

Sul Lungarno Torrigiani, proprio vicino il famoso Ponte Vecchio, un tratto di asfalto ha letteralmente ceduto e inghiottito una ventina di auto parcheggiate lì dalla notte prima. L’ora del crollo, intorno alle 6.14, ha scongiurato danni a persone.

Dopo la prima ricostruzione dei Vigili del Fuoco, sembrerebbe che la causa del disastro è da attribuire alla rottura di un grosso tubo dell’acqua. La fuoriuscita di grosse quantità di acqua infatti, avrebbe generato l’erosione del terreno e quindi il crollo.

Un problema probabilmente legato alla manutenzione dell’acquedotto? Fatto sta che lo smottamento potrebbe non essere terminato.

Nel frattempo, per arginare il problema, è stato chiuso parte dell’acquedotto cittadino, lasciando a secco migliaia di appartamenti.

Le foto sono di Corriere.it

 


acquedottoarnocrollo lungarnofirenze


Lascia un Commento