12 giu 2015

Bagaglio a mano in aereo: presto dimensioni ancora più ridotte


L’International Air Transport Association (IATA), l’organizzazione internazionale che comprende più di 260 compagnie aeree  ha proposto un nuovo formato per il bagaglio a mano.

Dagli attuali 56 x 45 x 25 si passerà a 55 x 35 x 20 centimetri (comprese di ruote, tasche e manici).

Il nuovo formato è stato sviluppato in collaborazione con le compagnie aeree e costruttori di aeromobili, tra cui Boeing e Airbus, e puntano a fornire  maggiore spazio nelle cappelliere.

“Lo sviluppo di una dimensione del bagaglio a mano ottimale e concordata - ha dichiarato Tom Windmuller, senior vice president di IATA per l’aeroporto, passeggeri, merci e sicurezza – porterà ordine al problema delle diverse dimensioni per i bagagli a mano. Sappiamo che la situazione attuale può essere frustrante per i passeggeri. Questo lavoro aiuterà ad appianare le divergenze e a portare a un migliore viaggio per i passeggeri”.

Una volta che il nuovo formato sarà approvato, ogni valigia porterà uno speciale marchio comune IATA e Okoban insieme a un codice di identificazione univoco per rendere più facile, per il personale delle compagnie aeree, a riconoscere una borsa che è conforme ai requisiti.

Borse che portano l’etichetta di identificazione dovrebbero essere disponibili sul mercato entro la fine dell’anno.

Mentre le linee guida non sono ancora stati rese obbligatorie, otto principali compagnie aeree internazionali tra cui Air China, Avianca, Azul, Cathay Pacific, China Southern, Emirates, Lufthansa e Qatar hanno già accettato e recepito il nuovo formato.


bagaglio a manocompagnie aereedimensione valigieformato valigieiata


Lascia un Commento